Oggi vi racconto: LO SHOOTING DI PALLACANESTRO BIELLA – 28 agosto 2013

Oggi vi racconto: LO SHOOTING DI PALLACANESTRO BIELLA – 28 agosto 2013

Fotograficamente l’inizio di ogni stagione sportiva di Pallacanestro Biella si rivela sempre molto impegnativo: il raduno della squadra, il Media-Day, lo shooting per realizzare le immagini ufficiali di squadra e staff…
Questi momenti da tredici anni rappresentano per me il primo “avvicinamento” ad una realtà fatta di nuovi personaggi, nei diversi ruoli, con i quali mi dovrò rapportare nel miglior modo possibile per riuscire ad ottenere il massimo dagli scatti che realizzerò.
Il primo impatto è quello che mi ha sempre affasscinato maggiormente perchè, costringendomi a concentrarmi fortemente sugli atteggiamenti dei miei “modelli”, mi permette di comprenderne il carattere, cosa fondamentale quando si parla di ritrattistica in fotografia.
Solo a shooting ultimato e dopo aver scaricato le foto dalle schede (ed essere sicuro di aver fatto un buon lavoro) inizio a rilassarmi.
Oggi, invece, vi voglio raccontare un’altra storia: l’appuntamento per l’inizio degli scatti era fissato alle 16 (location una delle palestre secondarie del Palapajetta) ma, in realtà, i ragazzi si sono presentati con quindici minuti di anticipo e dopo un’ora esatta l’ultimo sibilo che segnala la ricarica dei flash echeggiava in un ambiente in cui tutti hanno dimostrato serietà e rispetto anche del lavoro altrui.
Basti dire che anch’io ho trovato il tempo, e soprattutto la voglia, di divertirmi con quel Molten GF7 che in mano a me sembra non avere un senso logico.
Un po’ di pazienza e tutti potrete vedere le immagini che vi ho appena raccontato…

 

2 comments

  1. Marzia Pozzato 28 agosto 2013 at 22:56

    Osservare i personaggi prima di realizzare i propri scatti, vuol dire entrare dentro i loro ruoli, farsi tuttuno con le loro emozioni… beh, tutto questo è affascinante !

  2. Elena Accotto 28 agosto 2013 at 23:03

    Aspetto con ansia di vedere le foto dove palleggi ma soprattutto schiacci!
    Speriamo in un’annata sportivamente parlando entusiasmante e carica di emozioni, ovviamente sempre raccontata attraverso i tuoi immancabili scatti

Leave a reply

captcha
Required fields are marked (*)

TOP